Home » CRITICA » Pietro Panacci

Pietro Panacci

Pietro Panacci - Ferrari Renata


.

Renata Ferrari è un’artista poliedrica che rivolge l’attenzione alla potenza del corpo umano, traslandolo in pose metafisiche che lo eleggono a sacro contenitore della bellezza. Il contrasto tra i pieni e i vuoti, tra zone d’ombra e zone di luce o tra i primi piani e sfondi indeterminati, la pongono, nel panorama dell’arte italiana, tra i maestri più significativi della contemporaneità. La sua esperienza nel campo dell’Arte e nella ricerca della figurazione, la elevano indiscutibilmente a sacerdotessa della sublime poetica dello sguardo. Attraverso un dettaglio, inteso come frammento di un tempo trascorso, penetra le remote regioni dello spirito e le configura in quel dato anatomico strutturato secondo le leggi dell’armonia. Da Michelangelo a Caravaggio, la lezione classica trova in lei un degno successore. (Pietro Panacci - Direttore del Corriere dell’Arte)